Spedizione gratis sopra i 99.90€!

Lista dei desideri (0)

Le allergie primaverili

Le allergie primaverili
Le allergie primaverili

Le allergie primaverili, e più in generale quelle ai pollini, hanno sintomi molto fastidiosi che incidono pesantemente sulla qualità della vita di chi ne è affetto: congestione nasale, rinorrea, starnuti, tosse, difficoltà di respiro, asma, bruciore e lacrimazione degli occhi ne sono un esempio.

Ogni reazione allergica è sempre una risposta immunitaria anomala verso una sostanza esterna considerata erroneamente pericolosa dall’organismo, in questo caso verso il polline, una sottilissima polvere rilasciata dalle piante come parte del loro ciclo riproduttivo.

La pollinosi è un’allergia estremamente comune, si stima infatti che ne soffrano circa 4 italiani su 10 e, ad oggi, non esiste una cura efficace per risolvere il problema definitivamente nella totalità dei casi, anche se il vaccino può essere una soluzione da prendere in considerazione. Esistono, però, diversi modi per gestire efficacemente questo disturbo.

Per prevenire l’insorgenza delle allergie primaverili si consiglia di:

  • Ridurre il più possibile l’esposizione al polline cui si è allergici, tenendo d’occhio il calendario dei pollini e limitando le uscite quando la sua concentrazione nell’aria è massima;
  • Indossare occhiali da sole e appositi filtri nasali quando si esce in tali periodi; Effettuare una doccia appena rincasati durante il periodo di maggior concentrazione pollinica e cambiando gli abiti;
  • Evitare di aprire le finestre nelle ore più calde della giornata e effettuando il ricambio d’aria di prima mattina o in tarda serata;
  • Filtrare l’aria di casa con appositi filtri ad alta efficienza che possono essere collegati ai sistemi di condizionamento d’aria e riscaldamento centralizzati;
  • Praticare quotidianamente irrigazioni e docce nasali quotidianamente;
  • Rimuovere regolarmente la polvere da casa con aspirapolvere dotato di filtro HEPA e un panno umidificato;
  • Non fumare e non far fumare altre persone dentro casa;
  • Umidificare correttamente gli ambienti per evitare che l’aria sia troppo secca.

Se, nonostante questi accorgimenti doveste essere colti da allergie primaverili, il principale trattamento contro i sintomi da pollinosi è l’uso di antistaminici che, anche se non sono curativi, offrono un rapido sollievo.

In particolare, noi di SubitoFarma per il trattamento delle allergie stagionali ti consigliamo:

- RINOGUTT ANTIALLERGICO SPRAY 10 ML

- TONIMER LAB GETTO

- TONIMER LAB BABY 100ML

- FEXALLEGRA