Spedizione gratis sopra i 99.90€!

Lista dei desideri (0)

L'herpes

Forse alcuni di noi senza saperlo sono portatori sani del virus dell’herpes che è presente nell’organismo ma che non si manifesta con i sintomi tipici di questo problema. Esistono 3 tipologie di herpes: l’herpes labiale o di tipo 1 che è il più comune, l’herpes genitale o di tipo 2 e l’herpes zoster o di tipo 3, meglio conosciuto come fuoco di Sant’Antonio. Attacca cute e mucose. L’herpes labiale è una reazione infettiva della pelle che si manifesta nella zona delle labbra. Questo virus viene trasmesso attraverso il contatto orale con la persona infetta, normalmente tramite un bacio. A volte però la trasmissione del virus può avvenire anche con un contatto indiretto, ad esempio utilizzando gli stessi asciugamani o gli stessi piatti e bicchieri della persona affetta, oltre che attraverso il contatto con la saliva o con altre secrezioni contaminate. I sintomi iniziano con una sensazione di prurito intorno alle labbra che si prolunga per uno o due giorni. Poi iniziano a formarsi delle bollicine che bruciano come delle piccole ustioni e che possono sanguinare per poi portare alla formazione di crosticine. Possono presentarsi rossore, bruciore, dolore e prurito.

La trasmissione dell’herpes genitale avviene solitamente attraverso il contatto sessuale. Il virus si può trasmettere anche con il contatto delle mani o con le parti intime. I sintomi da herpes genitale sono prurito, intorpidimento e sensibilizzazione delle parti intime.

Il sintomo più evidente del fuoco di Sant’Antonio è la comparsa di una forte eruzione cutanea con vescicole che si riempiono di sangue e che poi si trasformano in croste. La comparsa dell’eruzione cutanea, che di solito avviene sul torace, può essere preceduta e accompagnata da febbre e malessere.

Per proteggervi dall’herpes labiale cercare di evitare il contatto diretto con le persone infette. Provare a rafforzare il sistema immunitario, ad esempio grazie a rimedi naturali come l’echinacea, succo di limone, aceto, olio essenziale di tea tree, estratto di equiseto, melissa e cibi ricchi di vitamina C, germe di grano, alghe, carote, cavoli, uva e mele.

Per quanto riguarda i rimedi naturali per l’herpes genitale è indicata la tintura madre di propoli e olio essenziale di melaleuca.

La medicina convenzionale in caso di herpes genitale interviene con dei farmaci antivirali, da assumere solo dietro prescrizione del proprio medico.