Spedizione gratis sopra i 99.90€!

Lista dei desideri (0)

Il vomito

Il vomito consiste nell’espulsione violenta del contenuto gastrico dalla bocca. Questo fenomeno si presenta in genere preceduto da nausea al termine di una profonda inspirazione con blocco del diaframma, con la contrazione brusca e simultanea delle pareti gastriche e dei muscoli addominali.

Il sintomo da solo è aspecifico, significa cioè che può essere provocato da una affezione gastrica o stimolato per via riflessa: colecisti, pancreatiti, disturbi dell’apparato urinario o genitale femminile, peritoniti, stimolazioni della faringe, tosse, sensazioni gustative e olfattive sgradevoli, stati emozionali, in viaggio, in gravidanza e altro ancora.

Le cause più frequenti di vomito sono anche le più banali, come le gastriti alimentari. Il sintomo vomito può essere da solo causa di malattia qualora si ripeta irrefrenabilmente, per problemi di disidratazione grave che può comportare.

Uno dei rimedi immediati per attenuare i sintomi provocati dal vomito (nausea, dolori addominali, giramenti di testa), consiste nel bere tanta acqua. Sono di grande aiuto anche liquidi ricchi di elettroliti, sodio e potassio (tè, brodo, succo di mela e bevande energetiche), che contribuiscono a reintegrare le vitamine perse. Sono sconsigliati il caffè, le bibite gassate e succhi o alimenti con alta concentrazione di acidità. Camomille e tisane rilassanti donano sollievo agli gli spasmi causati dal vomito.

Tra i rimedi naturali anti vomito famosi sono lo zenzero, la menta piperita, la melissa, i chiodi di garofano, l’oppio e la coca. I principi di queste piante sono utilizzati anche nei farmaci contro la nausea.

Favoriscono a riattivare il corretto lavoro dell’intestino alimenti asciutti o ricchi di amido. Respirare inoltre lentamente e distendersi massaggiando la pancia è un rimedio contro i dolori. Quando il sintomo del vomito non cessa e si protrae nel tempo, è consigliabile chiedere il consulto di un medico, che farà i dovuti accertamenti.